Il maresciallo, la baionetta e i cavalieri - Francesca Padula


Il maresciallo, la baionetta e i cavalieri - Francesca Padula

Disponibile

10,00


Nei piccoli paesi, più che nelle grandi città, uno dei punti di riferimento per la popolazione è la stazione dei carabinieri, immancabile come la chiesa e il municipio. Tale era la stazione dei carabinieri di Riglione, ricordata in questi racconti, che con i suoi uomini vigilava anche su zone poco conosciute, ricche di storia, ma dai più dimenticate: la zona di Coltano denominata I Palazzi, dove i Cavalieri di Santo Stefano hanno avuto dei possedimenti; il campo tra via Cappellani e via Caligi, che ospita le piramidi di Marconi e molte altre. “Storie di ordinaria criminalità. Ma anche storie di ordinaria umanità. Così, lapidariamente, si può dire di questo florilegio di storie inventate, sì, ma tutte costruite sulla roccia della meno smentibile delle ipotesi: la realtà. Francesca Padula si diverte a demolire, senza dichiararlo, il più ridicolo dei vezzi della narrativa: quello di costruire storie praticamente impossibili, o improbabili, o addirittura contraddittorie, dove personaggi e protagonisti al di fuori dell’umana e accettabile normalità compiono gesta, e anche gesti, al di fuori del possibile e del credibile” (dalla prefazione di Renzo Zucchini).

Cerca anche queste categorie: Home page, Profondo giallo, e-Books