La neve e il Vermentino - Dino Fiumalbi


La neve e il Vermentino - Dino Fiumalbi

Disponibile

10,00


In un rifugio fra le Alpi Apuane e la Garfagnana, Tommaso vive scontroso all’ombra di una ferita recente. La sua solitudine un po’ misogina viene violata dall’arrivo di una spia, femmina per giunta. Le due spigolose personalità iniziano subito ad attrarsi con le differenze e a respingersi con le somiglianze, mentre nel proscenio d’ambiente si alternano i sipari delle stagioni. La trama si aggancia a leggende locali ed al racconto di un fatto storico avvenuto nella zona: la strage di S. Anna di Stazzema, dell’agosto 1944. “La neve ricorda le cime delle montagne, immensi spazi solitari, il silenzio, la purezza, la solitudine, l’intimità; il Vermentino fa subito pensare alle passioni, al corpo, ai desideri, ai sensi, alla condivisione, all’allegria d’esistere. Questi mondi, che non sono fra loro contrapposti e che convivono negli stessi protagonisti, si incontrano nella storia di Dino Fiumalbi e fanno vibrare le parole di un amore forte e vero per la vita” (dalla prefazione di Alessandro Scarpellini).

Cerca anche queste categorie: Home page, Narrativa